Nutrirsi è un bisogno primario, fonte di piacere e soddisfazione fin dai primi istanti di vita. Il mangiar bene e sano riveste quindi un significato importante e un’alimentazione equilibrata e varia è alla base una vita in salute. Cerca nel mio sito come posso esserti d’aiuto per vivere una vita sana con un’alimentazione personalizzata.

Ultimi approfondimenti

Facebook

facebook instagram Linkedin

Approfondimenti

Una regola alimentare per diabetici può essere una strategia indicata per ripristinare o mantenere l'equilibrio della glicemia, intesa come quantità di glucosio circolante nel sangue, misurata in mg/dl o mmol/L. Tuttavia, la sua efficacia può variare in relazione alle cause e ai fattori predisponenti la patologia, sui quali va calibrata la terapia nutrizionale attraverso una visita nutrizionale. Infatti, l'alimentazione deve essere

È ormai assodato nella comunità scientifica che vi sia una stretta correlazione tra endometriosi e alimentazione. Sebbene non tutti ne siano a conoscenza, numerosi studi hanno dimostrato come uno stile alimentare scorretto possa peggiorare i sintomi di questa dolorosa patologia. I meccanismi coinvolti riguardano principalmente i processi infiammatori e ormonali. Infatti, un'alimentazione ricca di grassi saturi, zuccheri e cibi pro-infiammatori favorisce il rilascio

I grassi saturi fanno parte integrante dell’alimentazione quotidiana della maggior parte delle persone, anche se spesso questo aspetto è sottovalutato. Se è vero che una eccessiva assunzione di questi acidi grassi può associarsi a un più alto rischio cardiovascolare, è altrettanto importante non trascurare la qualità dei grassi saturi introdotti con la dieta. A tal proposito, è necessario ricordare che non tutti i grassi

È indubbio che il fenomeno della fame nervosa stia assumendo proporzioni sempre più rilevanti all'interno della società attuale. La fame,  stimolo fisiologico essenziale per la sopravvivenza, dovrebbe insorgere unicamente a seguito di reali necessità nutritive dell'organismo, mediate da un preciso controllo neuro-endocrino che coinvolge fattori come ormoni, recettori, neurotrasmettitori e glicemia. Tuttavia, nel caso della fame nervosa questo meccanismo si altera poiché il desiderio di nutrirsi è

Cos’è l’endometriosi? L’Endometriosi è la presenza di endometrio e stroma di endometrio al di fuori della cavità uterina in altre zone del corpo femminile, normalmente nella pelvi. Questa malattia può colpire le donne dalla prima mestruazione ed eccezionalmente anche prima del primo ciclo mestruale nell’infanzia, normalmente dal tempo del suo primo ciclo alla menopausa, anche se dopo i 40 anni la crescita del tessuto endometriale presente

Cos’è la fertilità? La fertilità è la  possibilità che ha una persona di concepire. Tale possibilità è svincolata dal desiderio di maternità. In una donna essere fertile significa avere un ciclo regolare e ovulatorio, con una buona secrezione di estrogeni, progesterone e altri ormoni legati al ciclo: questi ormoni garantiscono il benessere femminile sotto diversi aspetti, pertanto preoccuparsi della propria fertilità significa semplicemente avere

Calo di energie, perché? Può capitare di sentirsi sempre stanchi in alcuni periodi dell’anno oppure in seguito ad periodo fortemente ricco di stress. Un nuovo lavoro, un trasloco, una relazione sentimentale particolare, una perdita o tanto altro possono influire non soltanto sul nostro umore ma anche sulle nostre energie. Ecco quindi che possiamo far fronte a questa “stanchezza” con degli integratori alimentari che

Cos’è la Nutrigenetica? La Nutrigenetica è la scienza che studia come il nostro organismo, che ha un DNA unico e diverso da quello di tutti gli altri, risponde in base agli alimenti che ingerisce. Questa scienza consente di comprendere come vengano assimilate e metabolizzate le sostanze che mangiamo tutti i giorni, in base al nostro DNA. Nello specifico, la Nutrigenetica, si occupa di individuare quelle

Cos’è la celiachia? La celiachia è una reazione immunitaria all'assunzione di glutine. Questa risposta immunitaria si ha a livello dell’intestino verso una proteina del glutine (Gliadina) contenuta nel grano, nell’orzo e nella segale. Quali sono i sintomi tipici di chi ha una diagnosi di celiachia? La malattia celiaca può portare a sintomi che possono essere debilitanti come diarrea, steatorrea, anemia con o senza sideropenia resistente

Cos'è l'intolleranza al lattosio? L'intolleranza al lattosio è una condizione in cui il consumo di lattosio – uno zucchero contenuto in latte e derivati non fermentati - provoca una reazione avversa non allergica che si manifesta con disturbi gastrointestinali come ad esempio gonfiore, dolore crampiforme, diarrea ed eventualmente nausea.   Cos’è il lattosio? E perché può portare all’intolleranza? Il lattosio è uno zucchero che si trova nel latte e suoi derivati, è composto a sua volta da due zuccheri

×